I TRE PRODOTTI FONDAMENTALI PER UNA SKINCARE A PROVA DI VIAGGIO

Come avrete notato dai miei ultimi video sul mio canale YouTube, sono una fanatica di skincare e posseggo diversi prodotti che utilizzo alternandoli tra di loro, ma mi sono chiesta se davvero servono tutti, o se ne possono bastare solo alcuni fondamentali per poter “sopravvivere”! Ebbene, la risposta è risultata semplice e ho dedotto che sono tre i prodotti (per me) irrinunciabili: prodotti adatti un po’ a tutte noi, sia a che casa che, soprattutto in caso di emergenza come un weekend fuori porta, o una doccia in palestra.

Scopriamoli insieme.

E’ ovvio che la skincare è suddivisa in un tre grande categorie, ovvero struccaggio, detersione e idratazione. Quindi, se quando abbiamo il tempo necessario per coccolarci come per esempio nelle mattinate del sabato e della domenica  in cui possiamo permetterci di dilungarci con vari passaggi, maschere e provare una skincare in stile asiatico divisa in 10 “velocissimi” passaggi che manco la regina Elisabetta in vacanza, ci sono momenti e situazioni in cui il tempo è poco ma comunque non siamo, giustamente, disposte a saltare nemmeno uno dei tre passaggi fondamentali per evitare che il nostro bel visino ne risenta, e soprattutto per evitare commenti del tipo: “ti facevo più grande!” (n.d.r. –grazie, grazie tante, SIMPATICCISSIMO sconosciuto!). E quindi, ecco quali sono i prodotti che possono offrirci un effetto perfetto in tempi minimal:

1° fase_ STRUCCAGGIO

Bifasico? Olio? Due in uno, tre in quattro? Ma no! Per me il migliore prodotto per struccarsi quando si ha poco tempo, evitando l’effetto panda è senza dubbio l’acqua micellare! Perché? Perché è delicata, strucca in maniera impeccabile e non irrita, inoltre è inutile sfregare e sfregare, una passata (se non sei passata sotto le grinfie del Make-up Artist che si occupa di Cara Delevingne sui set pubblicitari!) e tutto il trucco rimane sul dischetto di cotone;

 

In assoluto la mia preferita è quella della Garnier “Acqua Micellare Tutto in 1” (prezzo:  € 4,00/€ 5,00) che sinceramente parlando, non mi ha ancora fatto venir voglia di provarne altre.

acquamicellare

2° fase_ DETERSIONE

Vero è che l’acqua micellare secondo le leggende metropolitane può essere usata sena risciacquo, ma è sempre bene non trascurare per nessun motivo la parte della detersione (meglio se profonda) con un detergente magari senza alcool e che quindi aiuti ulteriormente a non danneggiare la salute del nostro viso di velluto.

In questo caso, il mio preferito sta risultando il gel detergente senza sapone e alcool, anti lucido e purificante della Cattier (prezzo: circa  € 12,00)

detergente

3° fase_ IDRATAZIONE

Ve lo dico subito, personalmente sono fermamente convinta non esista un prodotto prodigioso giorno, e uno notte, o meglio, con un’unica crema si può tranquillamente arrivare a fine giornata ed iniziarne una nuova, sonno compreso! Quindi, per l’idratazione è bene scegliere una crema che soddisfi a pieno le esigenze della nostra pelle (pelle secca, sensibile, grassa, mista, ecc.) e che ci faccia sentire subito al meglio!

Non trascurate mai questo piccolo particolare, perché una crema che ci fa sentire la pelle tesa e tirata non necessariamente sta svolgendo al meglio il suo compito (anche se si tratta di una pelle grassa a cui togliere lucidità), ricordatelo!

Al momento la mia preferita è la Crema  Dermopurificante della Antos. (prezzo: € 6,50)
Adatta a pelli impuri ma che idrata in profondità.

crema

Bene care lettrici, questa è la mia idea di “kit skincare da sopravvivenza”, prodotti facili da reperire, comodi ed essenziali, che ci aiutino nell’impresa quotidiana di migliorare il nostro aspetto, mantenere la pelle al meglio ma soprattutto che ci aiutino a sentirci sempre bene con noi stesse, perché ricordate, l’importante è come noi ci vediamo allo specchio e non come ci vedono o giudicano gli altri!

 A presto!

img_5372

Annunci

GARNIER: si é presa cura di me! 

Buongiorno ragazze!

Oggi voglio parlarvi di due dei tanti prodotti che ho provato della Garnier.
Da anni, avendo una pelle mista/grassa (nel corso del tempo é cambiata) mi affido a Garnier per i suoi prodotti per la cura del viso ma anche per quella dei capelli; ho provato varie creme rimanendo soddisfatta e a volte meno, le loro tinte, il siero anti occhiaie e i loro shampoos che trovo discreti.
I due prodotti peró, che mi hanno lasciato davvero soddisfatta sono della linea Pure Active, dedicata alle pelli miste e grasse con imperfezioni. Uno dei due prodotti lo utilizzo da parecchio tempo e ho sempre avuto ottimi risultati, l’altro invece lo uso solo da circa due mesi e ho notato dei miglioramenti, ma ció che mi ha fatto decidere di parlarne bene sul blog é stato un secondo complimento ricevuto da mia sorella: anche lei combatte le imperfezioni da sempre, e vedendo la mia pelle migliorata mi ha chiesto cosa stessi usando, sapendo che testo sempre prodotti diversi per trovare quello migliore per me.
Il primo di cui vi parlo é quello che uso praticamente da sempre e credo proprio che continueró a farlo:
GARNIER PURE ACTIVE GEL 3 IN 1
IMG_1844 IMG_1845 Continua a leggere